sabato 3 gennaio 2009

ancora Ferie.....

Riprendo il blog da dove l'ho interrotto per mancanza di connessione Internet, le feste sono passate tutto sommato bene, poca neve, ma tanto freddo, sono uscito a correre diverse volte, il freddo come ho detto è stato un compagno sempre presente e correre alle 11 della mattina con 2 gradi sotto zero è un'esperienza bella, ma abbastanza dura.
Il 29/12 sono uscito come da programma per un medio di 14 km, il ritmo è stato di 5'09” al km, non male davvero considerando che in Polonia, o meglio a Sosnowiec dove vive la famiglia di mia moglie, non ci sono più di 500 mt in piano, è tutto un susseguirsi di sali scendi, che se in auto quasi non si percepiscono se non a livello visivo, fatti di corsa vi assicuro che sono tutta un altra storia, al km la media era di circa un trentina di metri di dislivello sia positivo che negativo, quindi penso che tutto sommato sia stato un ottimo allenamento, sarebbe perfetto per preparare New York, che mi dicono sia una maratona bella tosta, per quanto riguarda i saliscendi. Per fortuna non ha più nevicato dal 26/12, le strade quindi erano pulite e la corsa è risultata più sicura, mi sono almeno risparmiato il ruzzolone dell'ultima volta
In Polonia, in estate si incontra a fatica qualcuno che corre, figurasi in inverno con queste temperature, quindi la gente mi guardava stranita, vi risparmio la descrizione delle facce della gente alle fermate degli autobus, che mi vedeva arrivare di corsa....
Il 31/12 ultima corsa del 2008, in programma ripetute, 16x400 a 4'40” con recupero 400 mt a 5'40” , il giorno prima avevo impostato l'allenamento con il Garmin Training Center, quindi musica nelle orecchie, a volume non troppo alto, per sentire gli avvisi del garmin e via 1 km di riscaldamento, raggiunto velocemente il campo da calcio della zona, circondato da un anello in cemento, ho iniziato l'allenamento, sono sempre stato un pochino più veloce, tutto perfetto come da programma, ottimo davvero il garmin405 per questo tipo di allenamento, informazioni riguardo alla velocità, se accelerare o rallentare rispetto all'obiettivo impostato, 10 mt prima della ripetuta avvisava del cambio di ritmo, il numero progressivo, insomma un sacco di informazioni interessanti, a fine sessione, poi arrivare a casa e scaricare i dati sul pc e poter consultare tutte le informazioni con calma, forse aiuta anche a capire meglio il proprio corpo. I festeggiamenti per il nuovo anno li abbiamo passati in famiglia.
BUON 2009 A TUTTI.
Oggi 01 Gennaio 2009, scrivo questo aggiornamento che poi pubblicherò, quando torneremo a casa.
Domani si parte, visto che siamo qui in macchina, abbiamo deciso di fermarci qualche giorno a Vienna, visto che ci siamo passati tante volte, ma non l'abbiamo mai visitata.
Magari aggiornerò questa pagina anche durante il soggiorno a Vienna.

2 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Fai buon ritorno.
Ci vedremo a Roma...buon 2009

Bacchini Fabio ha detto...

Buon 2009...a Roma ci sarò anche io...
Riposati, poi ti aspettano 3 mesi intensi....