sabato 28 febbraio 2009

Lungo 35 Km !! Soddifatto ? No !



Andiamo con ordine, cerco di spiegare questa mia insoddisfazione, il lungo di 35 km è stato portato a termine in 3h06'47" con un ritmo di 5'20 / km. Potevo fare meglio ? forse si, ma un forse molto incerto....
Ritrovo alle 8.30 nel parcheggio del polivalente di Urago Mella (quartiere di Brescia), al via siamo io, Alex (la corsa d'oro) e Vitale (runner non blogger) , un nome una missione, vitale al fine della buona uscita di questo lungo.
Come sempre a giro di sms e web, si organizza questo lungo che ci porterà per la collaudata ciclabile, fino a Paratico, in realtà per chiudere i 35km arriveremo fino a Sarnico.
Alex, invogliato della mia proposta nonostante abbia già fatto il lungo domenica scorsa, decide di farci compagnia, già alla partenza manifesta che Gian Carlo, ha sconsigliato vivamente 2 lunghi così ravvicinati.
Si parte, fino al 14° km tutto procede regolarmente, il ritmo è buono si oscilla tra i 5'10 ed i 5'15, si chiacchiera e si scambiano varie battute, il tempo è buono, meno freddo di due settimane fa, anzi direi clima perfetto.
Il 15° se ne va tranquillo, 5'20 poco male, i prossimi 5 km, coincidono con la parte più dura del percorso, leggera salita e qualche saliscendi, e nelle gambe si sento, Alex inizia ad arrancare, sente sicuramente nelle gambe i 35 km fatti meno di una settimana fa, molta fatica x lui, x me è un turbine di emozioni, lui è visibilmente dispiaciuto di rallentare il gruppo, io sto peggio di lui, e mi sento in colpa per averlo sicuramente spinto a fare questa piccola pazzia, altri 5 km se ne vanno è la media cala abbondantemente sopra i 5'30, finalmente i sali e scendi finiscono, una leggera discesa ci porta nel biotopo delle torbiere, qui il fondo però è sconnesso, io mi sento bene, faccio il bastardo, ed accelero, (mi spiace davvero tanto Alex.... ) per fortuna, Vitale rallenta e tiene compagni ad Ale che mostrando tanto coraggio tiene duro.... e 20 km se ne sono andati, il 21° passa a 5'22, il 22° a 5'15, il 23° a 5'12, il 24° a 5'08, io mi sento bene, ed ho il mio obiettivo in mente, ma Alex accusa ancora tanta fatica, è per qualche istante sembra mollare, io sono combattuto, mi spiace per lui, ma continua a dimostrare tanta voglia, è facile correre quando ci si sente bene, molto molto meno, quando bisogna cercare dentro se stessi la motivazione per continuare.
Il 25° se ne va in 5'18, il 26° rallento e se ne vanno 5'33, io allungo ancora cerco di recuperare, ma questo tira e molla non mi piace proprio e inizio a faticare mentalmente, allungo il 27° a 5'19, il 28° a 5'16, il 29° 5'30.... qui Alex non ce la fa proprio più e si ferma, io forse egoisticamente, sento la necessità di portare a termine questo lungo che più mentalmente che fisicamente mi sta mettendo alla prova, ci accordiamo con Alex che ci aspetterà (povero lui sul ciglio della strada.... mia moglie tanto poi ci deve recuperare a Sarnico..), sono arrabbiato con me stesso, non mi piace lasciare indietro gli amici, ma davvero non me la sento e non voglio mollare... Vitale, capisce la situazione, mi fa strada e cerca di fare ritmo, il 30° a 5'04 mosso forse più dalla voglia di chiudere il prima possibile, ma mentalmente non ci sono già più, il 31° è a 5'15, il 32° 5'23, al 33° arriva anche x me la fatica a chiedere dazio, 5'34 ed arranco, ma incito Vitale, non farmi mollare....34° a 5'39 mi sembra un'eternità, l'ultimo se ne và in 5'32 leggero recupero, sono stanco, da una parte contento di avere chiuso, con la speranza che forse avrei potuto fare meglio, ma con un grosso interrogativo, ancora 7km195m, mi separano dalla distanza regina, e questo non mi fà sentire bene, gli ultimi due km ero davvero in affanno...
Per concludere, Alex ha mostrato grande tenacia, un complimento sentito a lui, questa situazione a me sicuramente non ha giovato mentalmente, il grafico poi è un mezzo disastro, regolarità assente.....
Speriamo che a Roma vada meglio.... il mio RM ??? forse un 5'15" con tanti forse sugli ultimi 10 km.....
Grazie agli amici Alex e Vitale......
Ps. Alex, scusami ancora del mio comportamento.... avevi nelle gambe ancora i 35 di domenica, vali molto, e a Roma lo dimostrerai.
Per chiudere, mi piacerebbe avere il maggior numero di consigli ed eventualmente impressioni su questo lungo... che non mi convince....

9 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Se partivi + riposato, meglio alimentato con maggiore motivazione e... pronto a sopportare una fatica molto + grande...vedrai che è fatta.
5.15 è perfetto.

Michele ha detto...

premetto che non sono indicato per dare consigli: guardando i parziali dei km mi sembra un pò troppo "tira e molla" intendo dire che forse devi cercare di correre il più possibile in modo uniforme. Nel mio caso funziona.

Mario ha detto...

@GC, grazie del consiglio, cercherò di dare il meglio
@Michele, esattamente quello che penso io, troppo tira e molla..

Danirunner ha detto...

Bè credo che Giancarlo abbia detto tutto e con un certo tatto!!! mancavano le compmonenti essenziali e in questo modo si rischia di farsi del male!!!

Mario ha detto...

@dunirunner, scusa ma non capisco cosa intendi dire... puoi essere più chiaro? quali sono le componenti essenziali ? e perchè si rischia di farsi del male ?
grazie.

Danirunner ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Danirunner ha detto...

Quello che ha detto Giancarlo in pratica! Per un lungo bisognerebbe: partire riposati, alimentati a dovere e non ultimo con una buona motivazione ad essere regolari, soprattutto nelle andature, il lungo non perdona, ne so qualcosa. Cmq sono errori che ben conosco! poi il farsi male viene da se! strappi, contratture, probolemi ai tendini, polpacci, quadricipiti, alle ginocchia ecc.

Ale_1957 ha detto...

Ciao Mario, dai che devi essere soddisfatto! I 35 Km li hai raggiunti con tanta forza e tenacia...a Roma ti mangerai anche i restanti 7.
Sono io che mi devo scusare, non ci fossi stato avresti avuto meno problemi e intoppi e avresti "disegnato" un istogramma più regolare....
Ancora grazie al simpaticissimo Vitale e a tua moglie, sempre gentilissima e disponibile.
Io da adesso scarico....e poi quel che sarà sarà.
Buona domenica e buona settimana.

Mario ha detto...

@Ale, porterò i tuoi saluti a Vitale, mia moglie ti saluta.... alla prossima sgambata.